LA GRANDE ARTE AL CINEMA 2016/2017


 

Dal Rinascimento al Contemporaneo: viaggio nella storia dell’Arte attraverso il grande schermo: una nuova, appassionante ed inedita serie di eventi cinematografici per vivere al cinema tutta la ricchezza delle mostre, degli artisti e dei movimenti artistici più affascinanti, innovativi, rivoluzionari e irriverenti della storia.

 

Col nuovo anno La Grande Arte al Cinema torna in sala per una nuova stagione che condurrà gli spettatori in un viaggio dal Rinascimento fino all’arte contemporanea.

Una nuova, appassionante ed inedita serie di eventi cinematografici che farà vivere su grande schermo tutta la ricchezza delle mostre, degli artisti e dei movimenti artistici più affascinanti, innovativi, rivoluzionari e irriverenti della storia: da Raffaello a Michelangelo, da Monet alleavanguardie russe, dall’impressionismo americano fino all’arte contemporanea di Maurizio Cattelan.

Si parte con IO, CLAUDE MONET (14 e 15 febbraio), il docu film che offre una nuova visione dell’uomo che ha inventato l’impressionismo, tra capolavori, lettere, scritti privati e il magnifico giardino con ninfee di Giverny; indagheremo quindi l'arte stupefacente della Russia post-rivoluzionaria attraverso l’opera di alcuni dei suoi artisti più celebri grazie a REVOLUTION - LA NUOVA ARTE PER UN MONDO NUOVO (14 e 15 marzo); grazie alla più sofisticata tecnologia cinematografica, a raffinate ricostruzioni storiche ed appassionate digressioni artistiche introdotte da celebri storici dell’arte ci lasceremo conquistare dalla prima trasposizione cinematografica mai realizzata su Raffaello Sanzio con RAFFAELLO - IL PRINCIPE DELLE ARTI – in 3D, un nuovo progetto in collaborazione con i Musei Vaticani, dedicato a uno degli artisti più famosi di sempre (3, 4, 5 aprile). Sarà poi il momento di IL GIARDINO DEGLI ARTISTI - L’IMPRESSIONISMO AMERICANO, una festa per gli occhi dedicata agli artisti americani che sono stati folgorati dall’impressionismo francese divenendo a loro volta dei giganti (9 e 10 maggio). L’inventiva di uno degli artisti viventi più affermati, discussi e provocatori al mondo, un genio del nostro tempo che ha rivoluzionato l’arte contemporanea, sarà invece al centro di MAURIZIO CATTELAN - BE RIGHT BACK (in programma il 30 e 31 maggio). La stagione si chiuderà alla National Gallery di Londra per MICHELANGELO - AMORE E MORTE (19, 20 e 21 giugno), il nuovo docu film realizzato in occasione della mostra “Michelangelo e Sebastiano”, dedicata dal museo londinese al maestro del Rinascimento e all’amico e collega Sebastiano del Piombo.

 

 

INGRESSO INTERO 10 € - INGRESSO RIDOTTO 8 €